I nuovi premi del CRS 50

CRS Ear Award e The Best Researcher of the Year sono i due nuovi concorsi del Centro Ricerche e Studi Amplifon che investono nei professionisti e nel futuro del paese. 

CRS Ear Award e The Best Researcher of the Year: il Centro Ricerche e Studi Amplifon lancia due nuovi concorsi con l’obiettivo di investire nei professionisti e nel futuro del paese. 

Si è conclusa la scorsa settimana l’evento per celebrare il cinquantesimo anniversario del Centro Ricerche e Studi Amplifon. In questa maratona tra i temi caldi dell’audiologia e otologia, abbiamo assistito a diverse tavole rotonde in cui professionisti sanitari si sono confrontati sulle sfide future del CRS, sull’innovazione e digitalizzazione in ambito sanitario, i benefici di un approccio multidisciplinare nella cura del paziente e il ruolo della prevenzione nel migliorare la qualità di vita dei pazienti.

Proprio per quella che è la tradizione del CRS e per l’importanza della prossimità territoriale nelle relazioni tra esperti, medici e pazienti, il Centro Ricerche e Studi Amplifon ha annunciato in occasione di questo evento, due nuovi concorsi volti proprio ad incentivare questo contatto e per continuare ad investire nei professionisti e nel futuro del nostro paese.

CRS Ear Award

Il primo riconoscimento, il CRS Ear Award, si propone di premiare il medico che più si è distinto per impegno sociale in quest’anno. La pandemia ha duramente colpito il sistema sanitario, questo premio è proprio indirizzato ai professionisti che in questo periodo, nonostante le restrizioni, hanno messo al primo posto le necessità dei pazienti. Il premio consiste nel coinvolgimento dei vincitori in progetti di comunicazione diretti al grande pubblico attraverso interviste, articoli e interventi formativi ad ampio spettro, su diversi canali. 

La selezione dei candidati si articolerà in due fasi, la prima, tra maggio e settembre, in cui ogni medico potrà candidare un collega mediante un video – presentazione in cui verrà spiegato il motivo della nomination. Nella seconda fase i 30 medici maggiormente nominati verranno pubblicati su ORL.news. Qui, tra settembre e ottobre sarà possibile votare il candidato che si ritiene più meritevole. I 5 finalisti riceveranno il premio CRS Ear Award in occasione del Congresso Nazionale SIAF che si terrà a Torino dal 10 al 13 novembre 2021.

The Best Researcher of the Year

 Il secondo concorso è The Best Researcher of the Year. Questo premio ha l’obiettivo di promuovere la ricerca medico – scientifica in ambito audiologico e otologico tra i giovani ricercatori.  Il vincitore di questo riconoscimento avrà l’opportunità a far parte del comitato editoriale del sito ORL.news per l’anno 2022. Per partecipare ogni ricercatore può candidare un proprio collega o autocandidarsi nella landing page dedicata, raccontando il progetto di ricerca, i risultati raggiunti e le motivazioni che lo rendono meritevole di questo riconoscimento.

 Da settembre, una giuria di esperti selezionerà i 5 finalisti, i quali dovranno inviare un video divulgativo in cui illustreranno i risultati della propria ricerca, insieme ad una lettera motivazionale dove vengono descritte le ragioni per le quali si è interessati a diventare membro del Board Editoriale di ORL.news. La modalità di comunicazione dello scopo e dei risultati dello studio verrà votata dalla giuria che decreterà il vincitore. La premiazione avverrà a dicembre di quest’anno.

Attraverso la Newsletter di ORL.news potrete rimanere aggiornati su tutte le novità e sull’apertura delle candidature premi. Se non siete ancora iscritti potrete farlo cliccando qui.

Elisabetta Miato
Elisabetta Miato
Dottoressa in Psicologia Cognitiva e Comunicazione alla Salute